Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage Intervista Segue intervista PianoBar Asia and Jolly CD Bookstore Un'aquila nella notte An eagle in the night Conigli di città Scusi, vuol ballare con me? Il volto della gloria Ulivi, fraulein e pappagalli... La nostra capanna sull'albero Asia and Jolly Come un'onda del mare Sulle ali del tempo Spartiti Musica Elenco canzoni Videoteca Notizie 

Un'aquila nella notte

Un'aquila nella notte

Il romanzo è liberamente tratto da una storia vera, vissuta da uno dei nostri eroi dell’aria durante la Grande Guerra 15-18: il tenente di vascello Eugenio Casagrande, pilota di idrovolanti che di notte, al chiaro di luna, trasbordava nostri agenti nei territori sottomessi di qua e di là del Piave, ammarando ovunque ci fosse uno specchio d’acqua tra le montagne del Trentino. E all’epoca sugli aerei la strumentazione si riduceva a: bussola, cronometro, altimetro, virosbandometro e poco altro. Il bello è che se l’è sempre cavata e, a fine conflitto, non sapendo più che altre medaglie conferirgli, lo hanno nominato Conte di Villaviera!La vicenda è inserita in un contesto storico reale che coinvolge un affollato teatro di avvenimenti, di scene e di personaggi: i Servizi Segreti italiani e quelli austriaci, gli alti Comandi dell’esercito italiano, il mondo dell’aeronautica dell’epoca, gli irredentisti trentini, i primi Centri di ricezione e trasmissione radiotelegrafica. Nonché i luoghi dove si sono svolti i fatti narrati: Venezia, Villaviera, Trento, Rovereto, Levico terme, l’altipiano dei Sette Comuni, gli avamposti delle nostre armate che fronteggiavano il nemico. L’appendice fotografica “I volti, i luoghi e i mezzi della vicenda” aiutano il lettore a immedesimarsi nel racconto e lo avvicinano concretamente al vissuto reale.

Cliccare sull'immagine per visionare il libro su Amazon


http://www.amazon.it/dp/B00GF24Z3K